Lasciaci un messaggio


Non siamo disponibili al momento. Inviaci un messaggio e ti risponderemo appena possibile

Lasciaci un messaggio
Blog navigation

Ultimi post

Consigli fai da te per sistemare il bagno

184 Views 3 Liked

Il periodo estivo coincide spesso con l'occasione di fare qualche lavoretto in casa per sistemare alcuni piccoli problemini o dettagli.

Niente di meglio che approfittarne per poter rinnovare e "rinfrescare" la stanza da bagno, uno dei locali più utilizzati delle nostre case.

Quali tipo di manutenzioni si possono fare?

Innanzitutto si può procedere con una pulizia più approfondita del bagno, utilizzando prodotti appositi in base al tipo di superficie e di sporco da trattare.

Il box doccia e i sanitari, per esempio, possono essere trattati e puliti con Metacril DF50, un disincrostante ad azione sgrassante super concentrato in grado di rimuovere le incrostazioni di calcare, anche molto tenaci, in modo veloce ed efficace senza danneggiare le parti trattate grazie all’azione anticorrosiva generati dagli inibitori di corrosione di altissima qualità presenti nella specifica formulazione.
Poche gocce sono sufficienti per detergere, sgrassare e rimuovere le incrostazioni calcaree da box doccia, sanitari, superfici cromate, lavandini e lavelli in acciaio inox. E’ un prodotto ideale anche per la manutenzione di vasche idromassaggio (superficie acrilica e bocchette) e per l’asportazione di muffe o macchie di ferro dalle fughe di box doccia in muratura.

Successivamente si può utilizzare, per il box doccia, un prodotto detergente antigoccia con azione protettiva e anticalcare come il Metacril DT33: agevola lo scivolamento dell’acqua rallentando sensibilmente il deposito di calcare. Grazie a questa funzione, la manutenzione dei vetri o cristalli del box doccia risulterà più semplice, veloce e meno frequente.

Se nel tuo bagno c'è la presenza di muffe, ti possiamo consigliare Smuffys antimuffa, specifico per la rimozione di muffe, alghe e muschi. Può essere utilizzato per la pulizia di fughe, muri o pavimentazione della stanza da bagno, nelle docce, nel wc, nelle saune e nelle piscine.

A volte la rimozione di muffe e la pulizia delle fughe risulta particolarmente difficoltosa nel profilo della vasca, cioè quel bordino in plastica bianca che serve per l'accoppiamento del bordo vasca con il muro perimetrale. In questi casi, la soluzione migliore è quella di sostituire il profilo. Con una minima spesa (kit profilo vasca e silicone bianco) e una facile e semplice installazione, il risultato sarà davvero ottimo: la tua vasca sarà come nuova!